Presentazione

Il Progetto Cascina Bellaria nasce tre anni fa con l’acquisizione di un immobile rurale risalente al 1848, situato all’interno del Parco del Ticino nel comune di Gambolò (Pv), adibito nel secolo scorso a residenza di salariati al soldo dei proprietari del cascinale stesso.  

Dismesso da parecchi decenni, lo status del cascinale all’atto dell’acquisto era fatiscente. In evidente stato di abbandono ha necessitato di importanti interventi strutturali (il rifacimento dei tetti ad esempio) e, ad oggi, lo stato avanzamento lavori prevede che nei prossimi mesi, una volta ottenuti gli opportuni permessi dal Parco del Ticino, vengano ultimate le opere di consolidamento e successivamente l’impiantistica, pavimenti ed arredi.

La porzione di cascina che verrà resa subito agibile per gli scopi previsti è di circa 400 mq ma il progetto prevede che venga successivamente recuperata ulteriore volumetria da un’altra ala dell'immobile tutt’ora dismessa.

L’immobile si affaccia su un’aia ed è circondato da terreni di proprietà, tra cui un frutteto attrezzato a parco giochi per bambini e dei campi atti alla coltivazione

L’immobile è ubicato in campagna a 5 min di macchina dal centro di Gambolò (in provincia di Pavia), Comune di circa 11.000 abitanti.